gennaio 2010


 “le mie battaglie hanno luogo a 1200 Km da qui, in Europa!”

Sabato 30 Gennaio all’Hotel Mercure di Reggio Emilia l’ On. Tiziano Motti, ha espresso tutto  il rigore e la passione per la sua attività come Eurodeputato.

A Bruxelles in difesa dell’impresa ha sottolineato il suo impegno a contrastare leggi che potrebbero rivelarsi dannose per l’economia Italiana, non per ultima, la proposta di legge sull’etichettatura dei prodotti alimentari  che vedrebbe il Parmigiano Reggiano, rinomato per i suoi valori nutrizionali, ” bollino  rosso”, un sicuro deterrente per la vendita del prodotto causato da una proposta di legge superficiale che rischierebbe di creare disinformazione oltretutto gravando, su una  rilevante parte, dell’economia Regionale Emiliana. In difesa della famiglia,  Motti,  ha chiuso ricordando  la sua  raccolta di adesioni a favore della videosorveglianza nelle scuole dell’infanzia ed elementari proposta che in altri Paesi Europei è realtà permettendo una maggiore tutela dei piccoli ospiti degli istituti e una maggiore tranquillità ai genitori.

Consulta il sito dell’onorevole Motti.

‘A livello nazionale c’e’ un disinteresse totale del Pdl per l’Emilia, che alle regionali e’ data per persa’. Lo ha sottolineato il candidato Udc alla presidenza dell’Emilia-Romagna alle elezioni regionali, Gian Luca Galletti.

Galletti ha ribadito che l’Udc in Emilia-Romagna non fara’ alleanze ne’ con il Pd ne’ con il Pdl. In particolare, sui rapporti con il centro-destra, ha affermato che ‘se il Pdl voleva vincere doveva puntare su un candidato moderato e quindi appoggiare quello dell’ Udc. Se invece vogliono solo cercare di perdere un po’ meglio, questo discorso non ci interessa. Per noi la partita finisce oggi. Continueremo a parlare di programmi e su questi ci misureremo con Pd e Pdl’.